.

23 novembre 2017

IL PROFUMO: SALE GOSSE di FRÉDÉRIC MALLE EDITIONS DE PARFUMS


FRÉDÉRIC MALLE
Editions de Parfums 
SALE GOSSE 
Eau de Cologne
Novità 2017

Il profumo è un territorio immenso dove ognuno può trovare la direzione che sta cercando. Sperimentare, scoprire nuovi sbocchi espressivi, catturare nuove visioni e linguaggi, questo l'intendimento di Frédéric Malle che con l'ultima composizione Sale Gosse (traducibile dal francese come moccioso, monello) creata da Fanny Bal, strizza l'occhio ai più giovani, ai ragazzini impazienti e birbanti che sanno essere disarmanti con la forza invasiva di un sorriso. 

Frédéric Malle diventa un po' mago e un po' mentore di questi fanciulli irrequieti e travolgenti, ancora nel gorgo dei sogni e delle illusioni. Posa l'attenzione su questa fase innocente della vita con il talento dell'alchimista, uno sguardo estremamente minuzioso e tanta complicità. Colloca questa generazione nella dimensione che le spetta, senza preconcetti, solcando la loro realtà senza distorsioni o fraintendimenti. Comprendendo il desiderio di giocare, le marachelle scherzose, le piccole bugie, una rincorsa interminabile tra lo stupore e la meraviglia di nuove conoscenze, dove la fragranza si inserisce come gioco fantastico, invenzione umana straordinaria e testimonianza generazionale.

Così con Fanny Bal, naso giovane e audace, scelta per sviluppare questo nuovo capitolo olfattivo, il campo da gioco si è presto affollato di monelli, enfants terribles, piccoli ribelli pronti a scarabocchiare il mondo, supereroi e inventori di giochi fantastici, discoli che emanano energia pura, sognatori impertinenti, arroganti d'amore e impazienti di attenzioni, conquistatori indefessi tra purezza di sguardi, occhiate interrogative e cascate di capricci, mocciosetti cocciuti e intollerabili dai sorrisi maliziosi, amorevoli canaglie col pianto in tasca. Sempre e per sempre tiranni di una felicità inestimabile, innocenti, astuti e irrimediabilmente adorabili.

Nella fragranza si scorge quella freschezza un po' acerba che ti aspetti ma anche la promessa di un sogno che sta per essere realizzato. Ci sono i sentori gioiosi di un'energia che aumenta e mette in moto vitalità ed entusiasmo, un gioco che fa divertire e insieme crescere, rapisce a lungo l'attenzione e richiama sensazioni che nutrono immaginazione e ricordi. Un jus schietto e puro, tenero e risoluto, un'armonia di note che i ragazzini percepiranno immediatamente come proprie e gli adulti riconosceranno come estensione della loro presenza, un amorevole gesto di partecipazione e comunione. Le luminose essenze di neroli, bergamotto e petitgrain esaltano il carattere radioso e subito pieno di sorprese con l'aromatico guizzo del rosmarino. La composizione prende infine vita nell'esclamazione stupita e divertita di un sfumatura golosa, da zuccherini al rosolio e bubblegum, una marachella di viola, narciso e fragola che rimbalza allegramente sulla pelle tra muschi dispettosi, come un variopinto yo-yo. 

Creata da Fanny Bal.

Sale Gosse è presentato nell'iconico flacone in vetro trasparente con dettagli in bianco latte, sul flacone è serigrafato il gioco del "collega i punti" a formare la corolla di un fiore. Nel formato Eau de Cologne 100 ml. Disponibile nelle profumerie concessionarie esclusive e nella boutique Frédéric Malle di Milano e Roma.

Nel box qui sotto la nostra intervista a Frédéric Malle.


©thebeautycove






















14 commenti:

  1. mishymushy23/11/17

    quanta fretta ma dove corri.... rampe!!!

    RispondiElimina
  2. Anonimo23/11/17

    It's in reality a great and helpful piece of info.
    I'm happy that you simply shared this useful info with us.
    Please stay us up to date like this. Thanks for sharing.

    RispondiElimina
  3. Anonimo23/11/17

    eccolo vado da Malle sabato per regali ne ho già due in elenco vediamo se ci sta un terzo

    RispondiElimina
  4. Anonimo23/11/17

    bambini e anche grandini dai

    RispondiElimina
  5. Manuela23/11/17

    bello! bello! mi è piaciuto caramelloso e sisente la violetta

    RispondiElimina
  6. Anonimo23/11/17

    feeling comfy here. help my holi gifts selection

    RispondiElimina
    Risposte
    1. great! happy to be helpful!

      Elimina
  7. M.P.F.24/11/17

    interessante intervista, io profumo mio figlio fin da piccolino, usavo l'acqua di rose e poi sono passata alle colonie. adesso 16 anni e si compra i suoi profumi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una bella educazione olfattiva. probabile gli possa piacere Sale Gosse!

      Elimina