.

28 settembre 2017

IL PROFUMO: VELVET HAZE di BYREDO




BYREDO
VELVET HAZE
Eau de Parfum
Novità 2017



Gli anni '60. Quelli destabilizzanti. In tutti i sensi. Quelli del boom, della modernità del consumismo, dei cambiamenti radicali, del progresso che avanzava correndo. Quelli dei fermenti sociali, delle rivoluzioni in nome della libertà, dell'anticonformismo, dell'emancipazione e del risveglio delle coscienze. Quelli delle avanguardie culturali, delle nuove espressioni letterarie, delle sperimentazioni nell'arte, nella musica, nei linguaggi politici. Quelli trasgressivi, partecipativi, radicali, utopici, quelli dell'ideologia come progetto, quelli mistici e dirompenti, quelli che si guardava al futuro con il sogno puro di poter cambiare il mondo, quelli che hanno graffiato, urlato, vagabondato nei paradisi artificiali, che hanno sbandierato la libertà sessuale armati dell'odore pastoso e stimolante del patchouli. Quelli che hanno lanciato messaggi memorabili. Buoni per le generazioni a venire. 
È lì che portano i ricordi, in uno spaccato di vita, di emozioni olfattive che Velvet Haze, ultima creazione di Byredo,  riesce ad interpretare magnificamente, riportando in superficie, senza nostalgia e rimpianti, quelle tensioni esistenziali affidate al potere dell'immaginazione, all'incanto di un miraggio, tra realtà ed illusione.
Nel suo fluire odoroso quanto è amabile questo patchouli che scorda le sue origini, scopre una pienezza morbida e contemporanea, si illumina di toni speziati cangianti, perde il suo legame con i cupi sentori terrosi per abbracciare una tenerezza fanciulla, cullata dalla vibrazione evanescente del cacao, immersa nella soave dolcezza dell'acqua di cocco e innalzata dalla nuance acerba e linda del muschio selvatico. Una catarsi dei sensi, una delizia lenta e ipnotica tra visioni oniriche e stordimento emotivo. Inevitabile lasciarsi possedere.

Velvet Haze è disponibile nel formato Eau de Parfum 50 e 100 ml. Nelle profumerie concessionarie esclusive e presso i Bar à Parfums Olfattorio.


•••
Bringing the sixties vibes around. 
In between balancing reality and dreaming of artificial paradises. What I love most is the hypnotic language of this bright flexuous patchouli deliciously touched by a sweet sensual tinge of coconut water and cocoa. Caressing while dazing with memories and emotions in a subtle psychedelic loop of a renewed sensoriality. 
The flames of reminiscence. Sublime.

©thebeautycove









11 commenti:

  1. Anonimo2/10/17

    this blog is superior in contents and pictures. keep on posting! great job!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thanks! really appreciated.

      Elimina
  2. Anonimo2/10/17

    curioso di provarlo è già negli olfattorio?

    RispondiElimina
  3. Anonimo2/10/17

    impeccable as usual.

    RispondiElimina
  4. Anonimo2/10/17

    scusa posso sapere come fai a scrivere un pezzo sul profumo?, cioè come imposti il tutto, tipo da cosa parti per parlarne e come sviluppi il contenuto? grazie lo chiedo a te perchè i tuoi post sono molto interessanti. grazie milly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Milly, la risposta sarebbe un filo lunga e complicata... manda una mail a thebeautycoveblog@gmail.com così potrò rispondere dettagliatamente alle tue domande... spero.

      Elimina
  5. Anonimo2/10/17

    Good post! We will be linking to this great content on our website.

    Keep up the great writing.

    RispondiElimina
  6. marylandia4/10/17

    Good post and blog! We'll suggest to our customer

    RispondiElimina